Dott. Massimo Pietrangeli
VINCITORE DEL PREMIO LETTERARIO "CESARE PAVESE" 2007 - SEZIONE MEDICI

Il Dottor Massimo Pietrangeli è nato a Nocciano ( PE ) l'11 Gennaio del '59.

Coniugato, due figli, si è laureato con 110 e lode in MEDICINA e CHIRURGIA presso l'Università "G.d'Annunzio" di Chieti, in Abruzzo, vincendo, per punteggi di Laurea ed Esame di Stato, una Borsa di studio biennale per tirocinio ospedaliero.

Sempre presso la stessa Università ha conseguito la Specializzazione in CLINICA PEDIATRICA con punteggio di 70/70.

Subito dopo ha conseguito, presso la scuola di specializzazione del C.U.M.S. - Centro Universitario di Medicina dello Sport - diretta dal Prof. L. VECCHIET, il Perfezionamento in SCIENZE MOTORIE.

Assunto nella Neonatologia - Terapia Intensiva Neonatale dell'Università di Chieti, ha conseguito in reparto la specializzazione in NEONATOLOGIA.

Ha collaborato, nel 2005, nell'insegnamento di materie inerenti la Psicomotricita' infantile presso il Centro Universitario di Medicina dello Sport dell'Universita' "G.d'Annunzio" di Chieti.

E' Istruttore di Rianimazione Cardiopolmonare Pediatrica ( I.R.C. - M.U.P. ).

E' Responsabile del Servizi di ALLERGOLOGIA e PEDIATRIA del DSB di Cepagatti (PE).

Combinando il grande amore per l'acqua ( è stato Istruttore di nuoto F.I.N. dal '74 ) alla professione, ha iniziato a tenere dal 1988 CORSI DI ACQUATICITA', CORSI DI TRAINING PRENATALE (presso la A.S.L. di Pescara) e di PREPARAZIONE ACQUATICA AL PARTO con WATSU ( Water Shatsu ).

Attualmente lavora presso la Pediatria Medica dell' Ospedale Civile di Pescara, diretta dal Prof. Giovanni Francesco Visci.

L'esperienza lavorativa nei reparti di Neonatologia e Pediatria dell'Ospedale di Chieti e di Responsabile della Unità di Pediatria di Guardiagrele ( CH ) lo hanno orientato verso la MEDICINA NATURALE e la divulgazione delle tecniche di PARTO NATURALE, con PARTO ATTIVO e PARTO IN ACQUA.

Per tale motivo ha scritto anche quelli che possono essere considerati due “libri bianchi” sugli eccessi della medicalizzazione in gravidanza, di cui l'eccesso di Cesarei è solo la punta dell'iceberg :

"MILLE e 1 NO al PARTO CESAREO"

"L'ACQUA IN GRAVIDANZA"


Si batte attivamente per la demedicalizzazione in gravidanza e parto, scrivendo e partecipando a convegni e trasmissioni televisive sull'argomento.
 
Questo sito e' online dal 01/03/2006 ed e' stato raggiunto da 119909 visitatori, di cui 1 attualmente connessi